Zika, il nuovo virus trasmesso dalle zanzare tigre.

Rischio di una nuova epidemia di Zika virus, una nuova malattia trasmessa della zanzara tigre, che potrebbe arrivare in Italia durante la stagione estiva.Il caldo, il sole e il mare, questo è il connubio perfetto per le vacanza estive, purtroppo però come ogni estate ecco che arrivano anche le invasioni di zanzare. Una delle specie più aggressive e pericolose sono le cosiddette Aedes Aegypt, anche comunemente chiamate zanzare tigri. Esse hanno fatto la prima comparsa nel 2004 e da anni oramai infestano le zone tropicali ed europee. Esse sono inoltre le principali responsabili di trasmissione di virus che provocano febbre gialla, dengue, chikungunya e ora anche lo Zika virus. Questo nuovo virus fortunatamente risulta molto meno virulento rispetto ai suoi “cugini” dengue e chikungunya, i sintomi tra l’altro sono quelli tipici di una comune influenza, esso provoca infatti dolori muscolari, febbre, congiuntivite, nausea e dolori articolari che generalmente passano dopo qualche giorno. per questo motivo molte delle persone infette non sono neanche andate in ospedale.

zika-virus
News… la zanzara tigre che potrebbe trasmettere un nuovo virus pericoloso.

Zika virus – bloccato, ma non per molto

Lo Zika virus è stato isolato per la prima volta negli anni settanta, ma solamente nel 2007 ha provocato una vera e propria epidemia in Micronesia con 5 mila casi registrati. La stessa epidemia è stata poi registrata nuovamente anche nel 2013, in concomitanza del fatto che questo virus ha aumentato la capacità di diffusione, grazie al quale sono stati diagnosticati 55 mila casi solamente in Polinesia e non solo, si conta infatti che lo stesso virus era presente nelle epidemie dagli anni dal 2007 al 2010 nello stato del Gabon in Africa ma che era stato diagnosticato come dengue o chikungunya a causa dei sintomi molto simili, solo attente analisi hanno infatti rilevato il nuovo virus nel sangue dei pazienti infettati.

Ad oggi il virus è tenuto sotto stretta sorveglianza, anche perché la zanzara tigre è molto diffusa anche in Italia. Continui aggiornamenti sono disponibili sul sito del Ministero della Salute.

Precedente Marilyn Monroe: nuova testimonial Roberto Cavalli è Rita Ora Successivo 50 sfumature di Pintus - nuovi biglietti

Lascia un commento


*