Virus Ebola, situazione 2014 e cura

Tra i molti problemi presenti in Africa, quest’oggi la popolazione sta affrontando un grave virus Ebola, che nel giro in poco tempo ha causato 660 vittime. Questo sta accadendo esattamente in Guinea – stato dell’Africa occidentale – Sierra Leone e Liberia (conta due morti). Attualmente la sanità ha contato circa 1100 cittadini infetti, che purtroppo hanno contratto la malattia ebola e con essa anche circa 662 vittime effettive.

Stando alle ultime informazioni sembra che la situazione in Guinea, dopo il picco di infetti e problemi stia leggermente migliorando. Mentre a Sierra Leone incominciano ad avvertire i primi sintomi…

virus-ebola

Grave virus che ancora oggi, come nei tempi passati, sta colpendo migliaia di persone in Africa.

L’area come abbiamo detto comprende ben tre stati e anche se in uno di questi incomincia a calmarsi qualcosa, non possiamo pensare positivo; questo perché il pericolo non è scampato, quindi il virus è ancora in circolazione. Ciò che il presidente consiglia è di rimanere prudenti, ma non ottimisti, fino al momento dell’eliminazione del virus.

Virus Ebola – quando e cosa causa?

L’ebola è presente dal 1976, o meglio questa è la data presente negli archivi, che ne segnala il primo episodio sull’umano. Il problemi che causa questo virus sono diversi e molto pericolosi; come ad esempio: vomito, crampi, dolori muscolari, diarrea, febbre molto alta e gravi emorragie. Il nome ebola è stato preso da un fiume presente in Congo dell’Africa centrale, da cui è partito il primo contatto con il virus. L’infezione è molto contagiosa e il suo tasso di mortalità solitamente arriva anche al 90% per noi essere umani.

Virus Ebola – esiste un vaccino o una cura effettiva?

Non vogliamo mentirvi con false speranze, ma purtroppo non esistono vaccini e cure che possano aiutare queste persone colpite dal virus. In molti hanno provato anche la trasfusione, reperendo il sangue dai sopravvissuti, ma senza un fine valido. L’unica cosa reale che si può fare quando si contrae l’ebola è quella di idratarsi continuamente, mangiare molto e curarsi mediante dei farmaci antipiretici; questo non è sicuro che vi salverà, ma in molti casi è stata registrata una buona probabilità di successo con casi di sopravvivenza.

Ebola – da cosa è causata?

La prima cosa da evitare è quella di mangiare dallo stesso piatto, bere o scambiare i propri liquidi corporei con chi è stato contagiato. Infatti come racconta la storia, l’ebola ha verificato migliaia di vittime, semplicemente con un bacio; esatto con un bacio. Nei villaggi africani, quando moriva una persona del villaggio era simbolo di usanza, baciare il corpo del caduto; questo semplice gesto ha causato epidemie e infetti in poco tempo.

In caso di aggiornamenti sul virus e situazione in Africa, vi terremo aggiornati…

Lascia un commento


*