Codice stradale uguale per tutti, novità 2014

Le news riguardanti il codice stradale comprenderanno anziani e giovani ragazzi; in poche parole chiunque abbia una patente di guida attiva ed ancora valida. Tutto è in fase si attivazione e manca poco, visto la preventiva approvazione dal parte della commissione dei trasporti, adesso manca solo la parola da parte del Parlamento.

Tutte queste leggi hanno un solo scopo, cercare di aiutare i guidatori a rispettare le leggi e allo stesso tempo permettere agli automobilisti di guidare con più calma e sicurezza.

codice-stradale

Nuovo codice stradale attivo in tutta Italia e adesso le leggi sono uguali per tutti!

Ma serviranno veramente tutte queste regole?

Le misure di sicurezza sono necessarie, non solo per aumentare la sicurezza di chi guida, ma anche dei passeggeri e dei pedoni. Infatti le sicurezze maggiori e l’aumento di sanzioni avverrà principalmente nelle strade urbane, dove il flusso di gente e pedoni è più concentrato, oppure vicino alle scuole ed ospedali. Oltre a questo verranno prese in considerazione nuove sanzioni anche per chi non rispetta i limiti di velocità durante la circolazione con il proprio veicolo.

Il codice stradale riguarderà anche altre categorie?

Certo che si! È già stato indetto un nuovo protocollo amministrativo riguardante la viabilità; in questo modo si potrà incentivare l’uso di biciclette e migliorare le zone pedonali. Stando al passo con le leggi relative al codice della strada, messe in atto dal resto d’Europa, si cercherà di mostrare maggiore attenzione ai ciclisti vulnerabili di età inferiore ai 15 anni.

Lascia un commento


*