Servizi a pagamento per Tim e Vodafone

Tim e Vodafone hanno deciso di mettere i servizi a pagamento “chiama ora” e “lo sai” che prima erano gratuiti per tutti gli utenti.

Tali servizi sono stati messi a pagamento senza nessuna avvertenza; a parte il fatto di un semplice messaggio da parte delle compagnie Vodafone e Tim, che avvertivano i consumatori del cambiamento di legge per quanto riguardava l’utilizzo dei loro servizi telefonici.

servizi-a-pagamento

Quindi adesso chi vorrà utilizzare: “Lo sai” di Vodafone e “Chiama ora” di Tim, dovrà essere consapevole, (che dopo tanti anni) il servizio non sarà più gratuito.

Cambiare delle condizioni così di punto in bianco non è mai semplice; ecco perché Tim e Vodafone hanno deciso di attuare questa nuova politica insieme e nello stesso momento.

Servizi a pagamento, cosa cambia adesso?

Tim:

Per i nuovi clienti che decideranno di acquistare una nuova Sim della Tim, il costo dei servizi per i primi quattro mesi e pari a zero, mentre per i successi, il costo sarà pari a 2 euro.

Vodafone:

Il costo previsto da Vodafone è molto simile; l’unica differenza e che l’utilizzo dei servizi è calcolato giornalmente. Quindi per i servizi utilizzati verrà detratto un costo di 0.6 centesimi di euro al giorno, per un totale di circa 1.80 euro al mese.

Precedente finanziamenti ambientali Bei, per risanare la città di Roma Successivo Estate 2014: un milione di residenti milanesi restano in città

Lascia un commento

*