Chi usa i social network ha difficoltà ad esprimere le proprie opinioni. Sarà vero?

Facebook, Twitter, Google plus insomma il fenomeno dei social network è sempre più dilagante, non è raro al giorno d’oggi trovare gruppi di amici che invece di scambiare opinioni, restano in silenzio, ognuno con il suo Smartphone in mano che condivide opinioni. E’ questa la nuova generazione? I risultati di un indagine sembrano d’accordo, i giovani utenti sono sempre più restii ad esprimere un’opinione a causa dei social network a cui affidano le loro opinioni.

Social-Network

Perché chi usa i social network ha difficoltà ad esprimere le proprie opinioni?

Perché al giorno d’oggi è diventata la moda di stare isolati, pensando che basti solamente essere online per avere amici, che l’importante è mostrare il lato migliore di sé, vestire alla moda ed apparire. E’ questa la cultura dell’edonismo, essere al centro dell’attenzione, mostrarsi sempre sorridenti e piacenti. Ed è per questo che le più grandi case di produzione degli Smartphone si rivolgono sempre più spesso ai giovanissimi, con cellulari accattivanti, colorati, pieni di applicazioni che sono in grado di risolvere qualsiasi presunto problema. E’ automatico, la mattina ci si alza e si aprono i social network, sei curioso di scoprire cosa stanno facendo i tuoi presunti amici, e passi le ore a continuare a scorrere la tua bacheca in attesa di nuove notizie.

In questo modo rimani in silenzio, schiavo delle tue abitudini, esprimendo ciò che pensi solamente utilizzando una tastiera. Non pensando che al mondo, ciò che conta non è essere online, ma vivere al meglio la propria vita.

Precedente Breaking Bad vince gli Emmy Awards Successivo Mangiare carne fa male alla salute

Lascia un commento


*