Esenzione canone rai 2016 e disdetta per non pagare il canone

Chiedere la reale esenzione canone rai 2016 non è una cosa difficile, basta avere semplici caratteristiche che ti permettano di non pagare più il canone rai 2016 e le rate per il nuovo anno. Questi privilegi sono offerti principalmente a chi non ha un reddito annuo elevato e anche a tutti coloro che hanno superato i 75 anni di età.

In molti ultimamente fanno domanda per richiedere la disdetta del canone rai 2016 e altrettanti ci provano ogni giorno, a senza giusta riuscita. Questo perché il governo, assieme all’agenzia delle entrate ha deciso di agevolare chi ha difficoltà economiche finanziarie e non riesce ad arrivare a fine mese, proprio per colpa delle spese extra e superflue indotte dal Governo.

esenzione-canone-rai-2016

Basta pagare il canone RAI chiedi anche te l’esonero e la disdetta delle rate!

Esenzione canone rai 2016 – chi può richiederla ?

Adesso possono non pagare più il canone rai 2016 tutti i cittadini italiani, che hanno superato o appena compiuto il 75esimo anno di età. Inoltre per non pagarlo bisognerà dichiarare che: nel corso dell’anno passato “2013” il proprio reddito totale non abbia superato la cifra indicata di 6.713.98 euro.

canone-rai-2016

Canone rai – a chi fare la domanda per esenzione?

Tutte le informazioni e dettagli, sulla compilazione del modulo, sono molto simili al rimborso delle rate rai pagate durante gli anni passati; infatti per chiedere la giusta esenzione canone rai 2016, basta compilare il modulo qui presente: esenzione-canone-rai offerto dall’agenzia delle entrate. La domanda dovrà essere fatta tramite raccomandata a questo indirizzo:

dati-modulo-rai

Una volta compilato il tutto, basterà inserire come allegato un documento valido (copia stampata), che certifica la vostra identità e spedirlo o consegnarlo presso gli uffici regionali dell’agenzia delle entrate. Questo vi garantirà di non pagare più il canone rai e beneficiare del diritto di riavere anche i vostri soldi delle precedenti rate pagate; il tutto con il seguente modulo di: rimborso canone rai 2016

Pare che questi nuovi vantaggi siano stati inseriti all’interno della legge di stabilità 2016 e aiuterebbero proprio quei cittadini in difficoltà che ogni volta devono pagare il canone rai (anche nel 2016), ma non riescono neanche ad arrivare a fine mese.

One thought on “Esenzione canone rai 2016 e disdetta per non pagare il canone

Lascia un commento


*