Truffa sulle assunzioni Enel in Italia, stiamo attenti!

In questi giorni sta girando in rete un comunicato di assunzioni Enel in Italia, che purtroppo risulta fasullo; oltre a questo vengono inviate anche migliaia di email al giorno di truffe, riguardanti le nuove possibili assunzioni Enel offerte dalla compagnia.

Il problema è stato segnalato da Enel; il quale comunica a tutti di non fidarsi e di stare molto attenti, visto che loro attualmente non hanno messo nessun annuncio di possibili assunzioni, offrendo una quota d’iscrizione. Proprio cosi… la pagina web “sospetta” offrirebbe lavoro e assunzioni in cambio di soldi e quote d’iscrizione da parte dei cittadini interessati a farne parte.

assunzioni-enel

Analizzando il sito truffatore, al primo impatto, sembrerebbe il reale sito della compagnia di energia elettrica leader in Europa; ma Enel conferma “specificatamente” la sua estraneità da tale iniziativa, presentando alla polizia una denuncia, allo scopo di bloccare il sito ed arrestare gli eventuali truffatori.

Come procedere e cosa richiede Enel ai cittadini?

Enel S.p.A. è una reale società per azioni, molto importante in Italia e in Europa. Oltre a questo, offre energia elettrica alle città, mendiate le sue centrali elettriche con un’ampia rete di consegna e distribuzione. Proprio per questo motivo è molto improbabile che una compagnia così importante chieda soldi per poter assumere personale. Inoltre la gestione delle assunzioni avviene direttamente negli uffici autorizzati della sede Enel, dove i candidati vengo assunti solo tramite valutazioni specifiche e in nessuno caso richiedono soldi.

Oltretutto l’Azienda, ha richiesto a tutti coloro che pensano o ricevono altre email sospette, di segnalarle alle autorità della zona, in modo da bloccare questa truffa.

Lascia un commento


*