Incentivi statali 2014 fino al 31 dicembre

Gli incentivi statali potranno essere richiesti fino alla fine del 2014, con un’agevolazione del 65% per tutti i lavori effettuati nel campo energetico. Le modifiche avverranno con l’inizio dell’anno nuovo; infatti a partire dal 2015 tutti gli interventi effettuati su edifici o strutture atti al miglioramento della classe energetica, riceveranno un bonus del 50% (-15% rispetto al 2014) e del 36% (-29% rispetto al 2014) a partire da gennaio 2016.

incentivi-statali

Secondo la legge di stabilita 2014, sono attivabili mediante bonus del 65%, tutti gli interventi che sono stato eseguiti dal 6 giugno 2013 fino al 31 dicembre 2014; mentre per chi effettuerà spese dal primo mese del 2015, fino alla fine dello stesso anno, potrà usufruire del 50%.

Incentivi statali condominiali

Tutte le spese avvenute in condomini, edifici pubblici o parti comuni, avranno un’altra scadenza rispetto alle precedenti; tutti i cittadini interessati a ricevere il bonus incentivi statali del 65%, potranno richiederlo per interventi e spese effettuate dal 6 giugno del 2013 al 30 giugno 2015. Mentre il 50% si attiverà a partire dal 1 luglio 2015 fino alla fine dello stesso mese del 2016.

Precedente Offerta estiva 2014 all-in one Tre per tutti i cellulari Successivo Truffa negli Stati Uniti d'America da parte di hacker Russi

Lascia un commento


*